FIDAS News Maggio 2021

A mia madre
(Edmondo De Amicis)
Io sento dal profondo
un’esile voce chiamarmi
le viscere mie palpitanti
trasalgono in sussulti
che sono i tuoi baci i tuoi pianti
tu sei l’ignoto
e formo il tuo cor col mio cuore.

Domenica è la festa della Mamma. Quale regalo è più importante della donazione del sangue che permette di salvare vite umane? La mamma non nega mai nulla ai propri figli e noi in questa giornata di festa sentiamo fortissimo il bisogno di ricambiare il suo immenso affetto.

La donazione non è solo un gesto d’amore, e non è nemmeno solo il salvare la vita a qualcuno. La donazione è qualcosa che illumina, come raccontano bene le storie dei tanti pazienti, e dei loro cari, che l’hanno vissuta sulla loro pelle. Donare il sangue è un inno alla VITA, come quella che ci hanno donato le nostre madri.

Una mamma che dona sangue è mamma due volte, è una donna meravigliosa che insieme alla vita dona il sangue, compiendo un gesto d’amore verso chi non conosce e dando un esempio importante ai propri figli. A loro, oggi più che mai, il nostro grazie per quello che fanno e per la grande passione che mettono nell’insegnare ai figli valori fondamentali come la gentilezza, l’altruismo e la solidarietà. Senza il loro esempio, molti di noi oggi non sarebbero donatori. Questo è ciò che le rende uniche e noi non potremo mai ringraziarle abbastanza.

 Il Presidente
Emanuele Gatto