Gli auguri del Presidente per Pasqua 2020

Gli auguri del Presidente

 

Dall’alba di Pasqua una nuova primavera di speranza investe il mondo; da quel giorno la nostra risurrezione è già cominciata, perché la Pasqua non segna semplicemente un momento della storia, ma l’avvio di una nuova condizione: Gesù è risorto non perché la sua memoria resti viva nel cuore dei suoi discepoli, bensì perché Egli stesso viva in noi e in Lui possiamo già gustare la gioia della vita eterna.” (Papa Benedetto XVI)

 

La Pasqua è l’occasione per riflettere sul senso della vita che passa e sulla vita futura. Questa Festa è, per chi crede, uno spunto prezioso per meditare sull’amore, intenso come dono pieno di sé.

Un “donare all’Altro” sentimenti ed emozioni in un’ottica di gioioso altruismo e di speranza come motore che muove lo spirito alla vita e permette di dedicarsi agli altri.

I tanti malati che ricevono quotidianamente trasfusioni le donazioni sono simbolo di rinascita, ed è proprio grazie al gesto dei donatori che essi possono ricominciare a vivere.

Per questo motivo Vi auguro che questo giorno possa essere simbolo di rinascita e rappresenti l’inizio di un sano rinnovamento per ognuno di noi.

Che sia una Pasqua il più possibile serena per tutti, con l’augurio sincero, di tornare presto a stare insieme abbracciandoci nuovamente gli uni con gli altri.

Tanti, tantissimi auguri di Buona Pasqua!

 

Il Presidente
Emanuele Gatto